FAQ – Domande più frequenti

Le nostre risposte alle domande più frequenti

Trovate in questa sezione le risposte alle domande più frequenti dei nostri assicurati.
Cliccate sull’argomento che vi interessa.

Fatture

In caso di ricovero in ospedale, oltre alla franchigia annuale e all'aliquota (partecipazione della persona assicurata al 10% delle spese dopo la detrazione totale della franchigia), la persona assicurata paga un contributo alle spese di degenza ospedaliera pari a Fr. 15 al giorno. Questo importo è fissato dal Consiglio federale. I bambini e i giovani in formazione (19-25 anni) non sono sottoposti al pagamento di tale contributo. Tale contributo non viene riscosso nemmeno durante le degenze ospedaliere nell'ambito della maternità. Per ulteriori informazioni, può consultare la nostra pagina «Capire il conteggio di prestazioni».

Consulti la nostra fattura dettagliata e spiegata nella pagina "Decifrare la fattura dei premi".

Riceve un fattura di rettifica dei premi in due casi:
• È stata apportata una modifica al suo contratto (sospensione o riattivazione del rischio infortunio, cambiamento di domicilio con modifica della zona tariffaria, modifica o disdetta di una o più rami assicurativi). 
• Il sussidio cantonale è stato aggiunto, modificato o soppresso.
Nelle fatture di rettifica è sistematicamente indicato il numero e la data della fattura annullata.

I premi dell'assicurazione malattia devono essere pagati in anticipo. Ciò significa che il termine di pagamento è l'ultimo giorno del mese che precede il mese di premio in questione.  Ad esempio, la fattura del premio per il mese di maggio deve essere pagata entro il 30 aprile.

Con l'invio di tre fatture mensili in una sola busta, riceve soltanto quattro buste l'anno invece di dodici.
Tale soluzione non solo è più ecologica, ma è anche più economica, in quanto riduce le nostre spese generali.
L'avere le fatture in anticipo, inoltre, le consente di effettuare pagamenti anticipati, ad esempio in caso di ferie o assenze prolungate.
Tuttavia, se questa soluzione non le conveniene, i nostri servizi sono a disposizione per modificare le modalità di invio delle sue fatture.   

Possono esservi vari motivi per cui non riceve la fattura entro il consueto periodo di tempo:
• Le nostre fatture sono inviate per posta B, quindi potrebbero essere ancora in transito. 
• Può essersi verificato un errore di recapito da parte dell'ufficio postale o la posta può essersi persa.
• L'indirizzo registrato nel suo incarto non è forse più attuale.

In ogni caso, se aspetta la fattura da più di dieci giorni, la invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti, che cercherà di individuare il motivo del ritardo e potrà inviarle se necessario una nuova fattura. 
Infine, la informiamo che la nostra piattaforma GMnet e l'applicazione mobile GMapp consentono di gestire le fatture in modo efficace, rapido e e sicuro. Non esiti a contattarci in caso di interesse.    

Se il suo medico ha stipulato un accordo con noi, può inviarci direttamente le  fatture di cura (sistema del terzo pagante). In caso contrario, la LAMal stabilisce che la persona assicurata deve pagare i costi delle cure e poi richiedere il rimborso alla propria cassa malati su presentazione della fattura originale (sistema del terzo garante). L'assicuratore detrae dal rimborso la partecipazione ai costi (franchigia e aliquota). 

Groupe Mutuel

Rue des Cèdres 5 Case postale, 1919 Martigny    |    +41 0848.803.111