FAQ – Domande più frequenti

Le nostre risposte alle domande più frequenti

Trovate in questa sezione le risposte alle domande più frequenti dei nostri assicurati.
Cliccate sull’argomento che vi interessa.

Il mio contratto

La franchigia annua dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie può essere modificata per l'inizio di un anno civile su richiesta scritta (per posta o tramite il modulo online).
Se desidera aumentare la franchigia, la richiesta deve pervenirci entro il 31 dicembre.
Se desidera ridurre la franchigia, la richiesta deve pervenirci entro il 30 settembre o entro il 30 novembre a seguito della comunicazione dei nuovi premi. 

Il Certificato d'assicurazione e la Polizza d'assicurazione che riceve al momento dell'adesione e poi ogni mese di ottobre quando riceve la comunicazione dei nuovi premi, le forniscono tutti i dettagli della sua copertura.
Nella sezione "Certificato d'assicurazione" è indicato il modello di assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie secondo la Legge sull'assicurazione malattie (LAMal). Nella sezione "Polizza d'assicurazione" sono indicate le assicurazioni complementari da lei stipulate ai sensi della Legge sul contratto d'assicurazione (LCA).
Ogni assicurazione menzionata in questo documento la rimanda alle corrispondenti condizioni generali o particolari di assicurazione. Trova le condizioni di assicurazione nel suo dossier assicurativo o nel nostro sito web. 

Sì, la scadenza del contratto si rinnova automaticamente e tacitamente, salvo lettera di disdetta da parte sua.

L’assicurazione malattie (LAMal), assume i costi degli infortuni delle persone che non esercitano un'attività lucrativa (bambini, pensionati, lavoratori autonomi, casalinghe(i) ecc.) o che lavorano meno di otto ore a settimana. In caso d’infortunio, l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie assume i costi come nel caso di una malattia. Gli assicurati sono quindi soggetti alla detrazione della franchigia e dell’aliquota del 10%. L’assicurazione contro gli infortuni (LAINF) sottoscritta dal datore di lavoro per i suoi dipendenti è obbligatoria per qualsiasi persona che esercita un'attività lucrativa per più di otto ore a settimana. Tali persone possono così sospendere il rischio d'infortunio dalla loro assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. In caso di infortunio, l'assicurazione contro gli infortuni rimborsa il 100% dei costi. Facciamo osservare che le persone che percepiscono un'indennità di disoccupazione sono coperte dalla SUVA durante il loro termine quadro.

Groupe Mutuel

Rue des Cèdres 5 Case postale, 1919 Martigny    |    +41 0848.803.111